Twitter e ambiente. Il primo in Italia è Fusco

E’ il candidato brindisino il più presente su twitter secondo la ricerca nazionale de la democrazia.it

E’ Roberto Fusco, candidato sindaco a Brindisi (Idv, Rifondazione e lista Sì Roberto Fusco) il più “cinguettante” d’Italia. Il primato arriva da una recente ricerca di lademocrazia.it (osservatorio on-line sull’utilizzo della Rete nella politica italiana), che ha analizzato i profili Twitter dei 137 candidati censiti nei 20 comuni capoluogo al di sopra dei 50.000 abitanti. Un bel risultato, soprattutto considerando che la sua presenza su Twitter si registra da appena 29 giorni, Fusco ha scritto quasi 75 twits a settimana e 320 in tutto ad oggi. Un bel segnale di svecchiamento delle modalità di comunicazione politica, che predilige l’on line ai manifesti abusivi e invasivi e ai 6×3 volgari. Fusco infatti, avvocato che ha firmato il ricorso di fronte alla Commissione europea contro il rigassificatore della British gas, vincendolo, ha rinunciato all’affissione selvaggia prediligendo strumenti eco-friendly. Un bell’esempio da tenere a mente, per ricordare ai colleghi candidati che amare l’ambiente, non solo a parole, si può.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!