Rubano scooter ed attrezzi da lavoro. Denunciati in due

Lecce. Alla vista di carabinieri hanno abbandonato il motorino fuggendo a piedi. Sono stati catturati poco dopo

LECCE – Sfortuna ha voluto che venissero fermati per strada dai carabinieri del Nucleo Radiomobile di Lecce. Ma all’alt dei militari, C.F.D.N., 44 anni, inoccupato di Trepuzzi, e M.P.K, cittadino polacco 26enne residente a Lecce, hanno invece abbandonato lo scooter sul quale viaggiavano cercando di dileguarsi a piedi. Non è stato difficile seguirli e catturarli. E’ accaduto la notte scorsa a Lecce. Dai controlli effettuati dai carabinieri è emerso che lo scooter, uno Scarabeo Aprilia, era stato rubato; ed oltre al motorino, i due si erano anche impossessati di vari attrezzi da lavoro, tra cui un martello pneumatico, una filettatrice elettrica ed una motosega. I due malviventi, condotti in caserma per gli accertamenti di rito, non hanno saputo fornire una spiegazione plausibile sulla provenienza degli oggetti trovati in loro possesso, e sono stati quindi denunciati in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Lecce per il reato di ricettazione. Sono attualmente in corso le ricerche del legittimo proprietario per la restituzione degli attrezzi da lavoro.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!