Facebook colpisce ancora una volta Emiliano

Bari. Interviene l’Ordine per richiamare ‘all’ordine’ il sindaco di Bari che insulta i giornalisti sulla sua bacheca

BARI – Ancora una volta Emiliano colpito da facebookkite, quella disfunzione del processo comunicativo che spinge le mani a digitare sul social network prima di pensare alle conseguenze di quello che si sta scrivendo. E prima che il sindaco Emiliano insulti anche me, spiego che sto facendo facile ironia sulle tensioni tra il primo cittadino di Bari e i giornalisti che si occupano di cronaca cittadina. I colleghi lamentano che ogniqualvolta scrivono qualcosa non gradito al candidato alle regionali per il Pd, si ritrovano insultati, anche personalmente, sulla bacheca del “magistrato in aspettativa”, come si autodefinisce il sindaco. Tanto che l’Ordine dei giornalisti ha diffuso una nota, poi ripresa dalle agenzie nazionali, in cui lo invita a darsi una calmata e a chiedere il diritto di replica, invece di dar fiato alle trombe su facebook. I giornalisti chiedono un incontro per “recuperare serenità tra l’Istituzione e i giornalisti”. Consiglio: visto che abbonda, portate un po’ di neve ad Emiliano. Tanto per aiutarlo a raffreddarsi un po’.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati