Il Lecce cade ad Udine

Al “Friuli” di Udine i ragazzi di Guidolin hanno ragione del Lecce di Cosmi per 2-1. I gol tutti nel primo tempo di Pazienza, Di Michele e Di Natale.

La banda di Cosmi cade di misura al Friuli di Udine al termine di una gara persa a testa alta. Non è bastata la prodezza di Di Michele a muovere la classifica e ancora una volta Totò Di Natale ha vestito i panni del risolutore. Al vantaggio-lampo bianconero del neo acquisto Pazienza ha risposto “Re David” con una spettacolare conclusione da fuori area. Veemente la reazione degli uomini di Guidolin che con il solito Di Natale fissano il risultato sul 2-1 già alla fine della prima frazione. Il secondo tempo non basta a Giacomazzi e soci per ristabilire le distanze decretando così la tredicesima sconfitta del campionato.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati