Scoditti a Striscia: ‘Non ho denaro per la Pet’

“Non ho denaro sufficiente per acquistare le prestazioni”. E’ stata la risposta di Guido Scoditti, direttore generale dell’Asl Lecce, ai due inviati pugliesi di Striscia la notizia, ritornati nel Salento, a Cavallino per la precisione, per indagare da vicino sulla questione Pet Calabrese. Nel servizio, andato in onda ieri sera, Fabio e Mingo hanno chiesto conto al direttore sul perché l’Asl Lecce abbia deciso di non assegnare alcun budget all’importante tecnologia del Centro di Medicina nucleare. Il motivo è presto detto: mancano i soldi. L’Asl non dispone del denaro necessario a pagare gli esami. Ma non finisce qui. Il duo pugliese ha strappato una promessa Scoditti: farsi portavoce del problema presso la Regione. Ed un appuntamento: tra un mese ritorneranno per vedere che cosa è cambiato. “Un mese – ha sottolineato Mingo – che per chi è affetto da tumore è un tempo lungo”.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!