7810 votanti alle primarie di Lecce

Lecce. Chiusi alle 22 i quindici seggi dell'hotel Tiziano. Lo spoglio determinerà il candidato del centrosinistra a sindaco di Lecce

LECCE – Un'affluenza molto alta e l'attesa che si fa sempre più entusiasmante. Il capoluogo salentino oggi è in fermento per le Primarie del centrosinistra. Urne chiuse alle 22, sono iniziate le operazioni di spoglio. In lizza Loredana Capone, avvocata, vicepresidente della Regione Puglia, appoggiata dal Partito Democratico; Carlo Salvemini, dirigente d'azienda, storico esponente della sinistra a Lecce, figlio del compianto Stefano Salvemini, unico sindaco di centrosinistra della città, appoggiato da SEL e Federazione della sinistra; Sabrina Sansonetti, commercialista, presidente di Innovapuglia, appoggiata da Italia dei Valori e Verdi. SFOGLIA ON LINE LO SPECIALE DEL TACCO D'ITALIA

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!