Per il cammino, segui la stella

Taviano. Ritorna la mostra itinerante “La strade della Stella”. Presepi dai più tradizionali ai più innovativi e tanti eventi di intrattenimento

TAVIANO – E’ alla seconda edizione ‘Le strade della Stella’, mostra itinerante di presepi per le vie del centro storico di Taviano, organizzata dall’associazione culturale “Vittorio Bachelet” (presidente Paola Ria), dalla Protezione Civile di Taviano (responsabile Sandro Noira), in collaborazione con l’Amministrazione comunale e la Pro Loco (presidente Antonio Belloni). La presidente della Vittorio Bachelet, Paola Ria, ci racconta: “Tra lo sfavillio delle lucine natalizie e la dolce magia delle melodie, ecco pronta l’atmosfera magica del Natale lungo un percorso ricco di presepi, che variano dal tradizionale al creativo, la maggior parte dei quali made in Salento, che lasceranno stupiti i visitatori per originalità e fantasia”. L’itinerario sarà arricchito da intrattenimenti culturali, teatrali e musicali; tra questi doveroso ricordare il tradizionale ‘Gran Concerto di Fine Anno’, spettacolo benefico organizzato sempre dalla “Vittorio Bachelet”, dalla farmacia comunale di Taviano e dal Comune, e giunto ormai alla quinta edizione, il concerto dei Musicorè e le musiche dei Zampognari. Non mancheranno, ovviamente, laboratori ludici, dedicati ai piccolissimi tra tombolate e giochi di strada tradizionali e neppure abbinamenti enogastronomici tra pittule e vino, gentilmente offerti dalla Pro-loco. Il primo step è rappresentato dalla splendida Chiesa della Madonna Immacolata, punto di partenza verso le viuzze del centro storico, attraverso via Immacolata, piazza San Martino, via Matteotti, piazza del Popolo, via Nizza per giungere al traguardo finale, rappresentato dalla chiesetta di Santa Lucia. La mostra sarà aperta nei giorni 25 e 26 dicembre, 1 e 6 gennaio, a partire dalle ore 18:00. La novità dell’dizione 2011 è rappresentata dall’aggregazione di altre associazioni di volontariato, operative sul territorio tavianese (Arcobaleno, ADMO, A.TA.DO.VO.S., Azione Cattolica parrocchia Addolorata, Scout, Le nove Muse, per citarne solo alcune) e da numerosi privati che invitano chiunque a godere di una passeggiata natalizia seguendo la Stella che illumina il cammino.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!