Ti chiedo due cose apparentemente banali

Lecce. La letterina di Sergio Tolomeo a Babbo Natale: pace e serenità alle famiglie italiane

Di Sergio Tolomeo* LECCE – Caro Babbo Natale, ecco che cosa ti chiedo per questo Natale 2011, uno dei più difficili, da che io mi ricordi. Ti chiedo due cose, apparentemente banali. Non lo sono affatto. Ti chiedo la pace e la serenità. Da troppo tempo le famiglie italiane le hanno perdute e quello che le aspetta non è un periodo semplice. Dovranno fare rinunce, si troveranno alle prese con l’impossibilità, in molti casi, di portare avanti le proprie attività per via delle ristrettezze economiche nelle quali il nostro Paese si trova. Ti chiedo la pace sociale, che crisi economica e conseguenti provvedimenti e manovre metteranno a dura prova. E la capacità di sperare in un’inversione di tendenza che non ci faccia temere a pronunciare due parole spesso abusate: economia ed occupazione. In cambio, prometto di fare il mio dovere nel mio lavoro e nella mia vita e di spronare gli altri a fare altrettanto. *dirigente provinciale Sel Direttore Scuola Edile Lecce

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!