Premio da Legambiente. Ma il consigliere non posa per la foto

Minervino. Durante la celebrazione in Consiglio del riconoscimento come “Comune rinnovabile”, il consigliere Fausto De Giuseppe ha abbondato l’aula

MINERVINO – È di nuovo polemica tra maggioranza e opposizione. Dopo aver ricevuto a Bari direttamente dalle mani dei responsabili di Legambiente regionale e nazionale il premio “Comuni rinnovabili Puglia 2011”, il sindaco Ettore Caroppo ha pensato di celebrare il riconoscimento in Consiglio comunale, ma quando si è trattato di scattare tutti insieme la foto di rito, come riferiscono i presenti, il consigliere di minoranza e capogruppo della stessa Fausto De Giuseppe ha preferito alzarsi dal proprio posto e abbandonare la postazione. Un gesto che non è piaciuto ai componenti della maggioranza e al presidente del Consiglio comunale Domenico Carrapa il quale ha poi commentato così: “Sono profondamente amareggiato e mi scuso con Legambiente per quanto accaduto. Un gesto quello del capogruppo De Giuseppe che mi ha lasciato completamente basito. Un ulteriore prova di come anche l’assegnazione di un Premio importante e prestigioso venga ad essere motivo di scontro. Il gesto del consigliere Fausto De Giuseppe appare fuori da ogni realtà e fa comprendere quanto poco si sarebbe fatto per l’ambiente e le tematiche ad esso collegate, se fosse stata l’attuale minoranza a governare. Confermando la totale insensibilità al dialogo e al riconoscimento di ciò che di buono si è fatto e si potrebbe continuare a fare per il Comune di Minervino di Lecce se vi fosse serenità e spirito di collaborazione.” “Semplicemente scandaloso”, così si esprime il sindaco Caroppo. Più duro il commento del consigliere Fredy Cursano: “Ignobilmente snobbato e addirittura contestato il premio che tanti ci invidiano. E’ ineducato, a mio parere, assumere un atteggiamento del genere. E’ ancora più grave, quando ad abbandonare il proprio posto quasi a voler dimostrare la propria contrarietà a ciò che Legambiente ha riconosciuto al nostro Comune è un ex candidato sindaco”. Giuseppe Foscarini assessore alle politiche energetiche: “Mi auguro che il consigliere De Giuseppe abbia l’umiltà di rivedere le sue posizioni anche nei confronti di Legambiente e partecipi attivamente alla diffusione di una politica ambientale nel solco di quanto sino ad oggi perseguito in maniera fattiva visti i risultati dal Comune di Minervino”. Articolo correlato: Rinnovabili. Minervino premiato da Legambiente

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!