Amianto. D’Agata in Parlamento europeo

Bruxelles. Il portavoce nazionale dello Sportello dei diritti, Francesco D’Agata, domani prenderà parte al convegno di portata internazionale

BRUXELLES – Lotta all’amianto e tutela di lavoratori ei cittadini. Se ne parlerà domani al Parlamento europeo di Bruxelles nel convegno dal titolo “Asbestos: Problem Solved?” cui prenderà parte anche il portavoce nazionale dello “Sportello dei Diritti”, Francesco D’Agata, impegnato in numerosi processi sul territorio nazionale a tutela delle vittime dell’amianto. L’evento nasce su iniziativa del gruppo Alde, Alleanza dei Democratici e Liberali Europei, ed in particolare degli eurodeputati Giommaria Uggias (Idv) e Riikka Manner. “Il titolo del convegno che vedrà la partecipazione di esperti europei – commenta Giovanni D’Agata, fondatore dello Sportello dei diritti della Provincia di Lecce – si rivela quanto mai appropriato, in quanto la battaglia contro l’amianto rappresenta una lotta dura a morire per gli effetti che nei decenni si continuano a protrarre sulla cittadinanza a seguito dell’utilizzo indiscriminato di questo minerale negli anni passati. L’invito all’importante evento internazionale – aggiunge – segna il riconoscimento nei confronti dello ‘Sportello dei Diritti’ per anni di battaglie in favore di cittadini e non, a tutela dei diritti e contro ogni tipo di lobby e discriminazione”.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!