Lecce, ecco il Gran galà della ginnistica

Si terrà questa sera a Lecce presso il palazzetto dello sport San Giuseppe da Copertino il gran galà della ginnastica. La Nazionale Italiana di Ritmica sarà della serata.

Questa sera alle ore 20.00, nel Palazzetto dello Sport “S. Giuseppe da Copertino” di Lecce, ci sarà il “Gran Galà di Ginnastica”. Un evento dedicato esclusivamente al mondo della ginnastica ritmica che avrà come ospite d’onore la Nazionale Italiana di Ritmica composta dalle famose Farfalle Azzurre, vincitrici dei campionati mondiali 2009, 2010 e 2011 e ormai prossime all’appuntamento con le olimpiadi di Londra 2012. La serata è organizzata e patrocinata dal Comune di Lecce e dall’Assessorato allo Sport, in collaborazione con l’Associazione sportiva dilettantistica “Delfino” di Lecce presieduta da Patrizia Tamburrano. Di gran spessore le dichiarazioni della presidente: ” L’obiettivo di questa manifestazione è favorire la crescita della cultura sportiva dei leccesi, offrendo un’irripetibile occasione di incontro con lo sport di massimo livello. Inoltre, sono convinta che assistere ad un’esibizione di così alta abilità tecnica serva anche a veicolare i valori fondanti dello sport, quali l’abnegazione, il coraggio, la sana competizione, il rispetto dell'avversario, l'impegno, la coesione, la solidarietà. Senza dimenticare che è sempre un’emozione incontrare così da vicino campionesse che rappresentato nel mondo i valori che ci rendono fieri di essere italiani”. Alla serata saranno presenti anche le rappresentative delle migliori società ginnastiche pugliesi nel campo della ginnastica artistica maschile, femminile, della ritmica e dell’aerobica. In particolare, a fare da corollario alle Farfalle azzurre saranno le esibizioni di Serena Licchetta, originaria di Scorrano e tesserata per l’ASD “La Rosa” di Brindisi, ginnasta di serie A, nel settore dell’artistica femminile; Stefano Crastolla (ASD Ginnastica Brindisi), campione italiano ed europeo, nel trampolino elastico; Riccardo Pentassuglia (Società Ginnastica Francavilla) per l’aerobica. In chiusura ci sarà la dimostrazione della società organizzatrice, che presenterà due esercizi coreografici con le agoniste di ritmica e gli agonisti di artistica maschile.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!