Quarta Caffe' alla guida dei torrefattori

Roma. Rinnovo per acclamazione dell'imprenditore leccese Antonio Quarta alla Presidenza dell'Associazione Italiana Torrefattori

L'AIT, Associazione Italiana Torrefattori, ha annunciato il rinnovo per acclamazione della nomina del dr. Antonio Quarta al vertice dell'associazione nazionale dei produttori di caffè. Un'importante conferma per l'imprenditore leccese, Amministratore Unico del Gruppo Quarta Caffè – Mokaffè Spa, il quale anche per il prossimo biennio sarà il Presidente dell'Associazione Italiana Torrefattori. l'organismo che riunisce le aziende del settore. Nel discorso di ringraziamento a tutti i colleghi torrefattori ha dichiarato: “Sono felice di essere stato nuovamente confermato ad assumere la guida operativa di AIT ed il grande onore di rappresentare una delle piu' vitali organizzazioni di un settore produttivo che interpreta come pochi altri il made in Italy nel mondo. Ha continuato Antonio Quarta – la torrefazione italiana, ed in particolare l'espresso italiano, sono il marchio del quale andare fieri e per il cui successo continueremo a lavorare per il futuro”. Auguri di buon lavoro dalla Redazione del Tacco d'Italia.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!