Olio per dire ‘grazie’

Ugento. Oggi in Cattedrale la Giornata del ringraziamento organizzata da Coldiretti

UGENTO – Una coreografia d'eccezione, con l'altare della Cattedrale di Ugento ricolmo di cesti di prodotti tipici dell'agricoltura salentina ed una gamma di oli in rappresentanza dell'eccellenza produttiva italiana nel settore olivicolo. La Coldiretti di Lecce, come consuetudine ormai consolidata, organizza la Giornata Provinciale del Ringraziamento, che quest’anno avrà luogo proprio oggi a partire dalle ore 11:30 nella Cattedrale di Ugento, celebrata da Vito Angiuli, vescovo di Ugento–Santa Maria di Leuca. Nell'occasione, la Coldiretti di Lecce, rappresentata dal presidente Pantaleo Piccinno, dal direttore Benedetto De Serio, dai dirigenti, dai dipendenti e da una nutrita rappresentanza di soci, consegnerà simbolicamente le bottiglie de “L’Olio d’Italia 2011” composta dai 300 oli partecipanti all’omonimo concorso e realizzate appositamente da O.L.E.A (l'Organizzazione laboratorio esperti assaggiatori), in occasione del 150° anniversario dell’Unità d’Italia. “Ringraziare è sempre un gesto alto e bello, che nobilita chi lo compie. Per noi – commentano Piccinno e De Serio – è un atto doveroso, soprattutto al termine di un anno segnato dalle conseguenze di una grave crisi economica e finanziaria che sta generando grandi preoccupazioni per le sorti dell’economia occidentale”.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!