Pisanò-Udc, l’interessato smentisce

Lecce. Il presidente del Consiglio leccese nega la notizia diffusa da alcuni media locali di una sua possibile candidatura nella lista dell’Udc

LECCE – Ha definito “priva di ragionevolezza” la notizia diffusa nei giorni scorsi da alcuni media e relativa ad una sua candidatura nelle file dell’Udc. Eugenio Pisanò, presidente del Consiglio comunale leccese è intervenuto nelle scorse ore per smentire ogni voce di un suo avvicinamento “Interessato” all’Unione di centro. “Infondate e prive di qualsiasi ragionevolezza – ha detto – risultano le informazioni diffuse da Telerama e apparse sulla Gazzetta del Mezzogiorno in riferimento ad una possibile candidatura nella lista dell’Udc, cosa che smentisco categoricamente e che è certamente priva di qualsiasi fondamento. Il fatto che domenica 20 novembre sia io che il sindaco Paolo Perrone, invitati al congresso provinciale di Fli in rappresentanza dell’istituzione comunale con gli ovvi saluti e scambi di idee e rilasciati con gli astanti non deve assolutamente modificare quello che è il mio pensiero”. Poi Pisanò ha ribadito il massimo appoggio al sindaco uscente: “Se deciderò di candidarmi lo farò nella lista del Pdl a sostegno del candidato sindaco Paolo Perrone. Nel caso in cui dovessero svolgersi le elezioni primarie del Pdl sosterrò l’attuale sindaco per proseguire la sua azione amministrativa” .

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!