Judo: finali nazionali per 4 atleti salentini

Lecce. Marco Rausa, Riccardo Maiorano, Alessandra Frisco e Giorgia Crudo si sono qualificati alla Finale del Campionato Italiano

LECCE – Si sono svolte nei giorni scorsi le qualificazioni regionali per l’accesso alla Finale del Campionato Italiano Esordienti di Judo che si disputerà presso il Palasport Fijlkam di Ostia Lido (Roma) domani e domenica 13 novembre. Quattro gli atleti salentini che hanno staccato il biglietto per la fase nazionale. In particolare, nella categoria dei 50 kg, si è classificato primo Marco Rausa dell’ASD “Judo Club Olimpia” di Lizzanello. Allenato dall’Istruttore Milvia Toma, l’atleta salentino ha battuto Enrico Moretti (N.L.S. Taranto), incontrando poi Zagaria Riccardo (Virtus Andria) in semifinale e Riccardo Lorusso (Virtus Andria) nell’incontro decisivo. Incontenibile, al termine della vittoriosa performance, la soddisfazione di Milva Toma, che oltre ad essere l’Istruttore di Rausa è anche la sua mamma. Nella categoria dei 60 kg secondo posto per Riccardo Maiorano della “New Gym Club” di Copertino, che ha superato Daniel Di Cursi (Polisportiva Royal Manduria) prima di cedere in finale a Marco Picerno dell’Athlon Judo di Corato. Nella categoria 63 kg femminile semaforo verde per Alessandra Frisco della “Judo Clu” di Ruffano, che si è qualificata in quanto unica rappresentante della sua categoria. In quella degli oltre 70 kg, invece, sul gradino più alto del podio è salita la compagna di squadra Giorgia Crudo, che ha battuto le dirette concorrenti Federica Tarricone (Athlon Judo di Corato) e Vincenza Loparco (Nuova Linea Sport di Taranto). “Le qualificazioni, ottenute con tre primi posto ed un secondo piazzamento, sono di ottimo auspicio per una buona prestazione nella finale Nazionale – ha dichiarato il delegato provinciale Fijlkam, Gianfranco Marchello -. Il mio augurio va quindi a tutti gli istruttori impegnati a seguire i loro allievi, Milvia Toma per il Judo Club Olimpia Lizzanello, Marcello Ciccarese per la New Gym Club Copertino e Roberto Orlando per la Judo Club di Ruffano, affinché riescano a raccogliere a Roma i frutti di tutto quello che hanno seminato in questi anni”.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!