Nove ‘isole’ per navigare. Senza fili

Lecce. Si è aperta la campagna di comunicazione del progetto Lecce città Wireless. Hotspot wi-fi gratuiti in punti strategici del capoluogo e delle marine

LECCE – E’ ufficialmente partita la campagna di comunicazione sul progetto “Lecce Città Wireless”, promosso dal Comune di Lecce per permettere a cittadini, studenti e turisti di accedere facilmente alla rete pubblica Wi-Fi. Il Comune ha avviato la sperimentazione di servizi di accesso alla rete con la creazione di isole Wi-Fi distribuite in punti strategici della città e delle marine. Dopo l'iniziale esperimento, in collaborazione con Telecom, oggi la città di Lecce sta lavorando alla realizzazione di un progetto di infrastruttura wireless cittadino di alto livello grazie al programma INFOCITY – Infomobilità intelligente a servizio dei cittadini – che prevede il coinvolgimento fattivo di Unione Europea, Presidenza del Consiglio – Dipartimento per gli Affari Regionali (Dar) e Regione Puglia. D'ora in poi, sarà sufficiente sottoscrivere la domanda di registrazione e ritirare la card Wi-Fi presso uno degli sportelli del Comune di Lecce o di Banca Popolare Pugliese per accedere al servizio in città. Per lanciare ufficialmente l'iniziativa, è stato studiato, dal Pazlab, studio creativo leccese, un originale concept, realizzato con l'innovativa tecnica dell'ascii art. Costruito graficamente sulla singolare conversione dell'effige di Sant'Oronzo prima, e delle bellezze architettoniche della città, poi, in un linguaggio di programmazione informatica sono state generate delle grafiche fatte di solo testo. Sono tre la parole d’ordine lanciate dal Comunale di Lecce ai propri cittadini: condividere, comunicare e partecipare. Grazie anche al contributo di Banca Popolare Pugliese, partner di tutte le attività di comunicazione, oltre ai classici supporti informativi e ad una rivisitazione dell'esistente card Wi-Fi, è stato possibile realizzare un sito web sul servizio (www.leccecittawireless.it) e un'applicazione per Smartphone (iPhone e Android). L'intervento di comunicazione e informazione si concluderà con una tavola rotonda, fissata alle 15.30 di venerdì 25 novembre presso il teatro dell'ex Convitto Palmieri, che prevede l'intervento di relatori di fama internazionale, esperti in cultura digitale, internet e new media. “Lecce Città Wireless – ha dichiarato il sindaco Paolo Perrone – è un servizio di accesso gratuito alla rete internet in modalità wireless -. Si tratta di un progetto ambizioso che ha come obiettivo quello di costruire concretamente in città un pezzetto di futuro insieme ai cittadini. Per raggiungere questo scopo il Comune di Lecce ha ritenuto sua priorità offrire, in alcuni punti strategici della città, un servizio gratuito di accesso senza fili a internet, in grado di mettere in contatto le persone, creare collaborazioni, opportunità di lavoro, svago, condivisione e interazione tra i cittadini, le imprese e le associazioni. Attualmente il progetto conta nove hotspot attivi e altri dieci in fase di attivazione. Invito i leccesi a sperimentare il servizio e ad inviarci suggerimenti e consigli utili”.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!