Ginnastica artistica. E’oro per Rosi Macculi

La “Tomsport” di Casarano stacca il biglietto per la fase interregionale di Capo D’Orlando grazie agli ottimi risultati di Brindisi

Sotto la lente di ingrandimento del pubblico brindisino, hanno luccicato di orgoglio le medaglie della ASD Tomsport di Casarano al termine del Campionato Regionale di Ginnastica Artistica. In particolare l’oro di Rosi Macculi, autrice di un ineccepibile esibizione nella specialità delle parallele che ha permesso all’appena quindicenne di salire sul gradino più alto del podio. La competizione, disputatasi nella palestra “La Rosa” di Brindisi e valevole per la qualificazione al Torneo interregionale che si terrà in Sicilia, si è svolta sui quattro attrezzi fondamentali della ginnastica artistica: volteggio,corpo libero,parallele e trave. La performance della Macculi è da accostare alla buona prestazione offerta nel corpo libero, dove la ginnasta di Nociglia ha ottenuto un ottimo quarto piazzamento. La Tomsport di Casarano ha esibito anche i talenti delle quattordicenni Martina Grecuccio, protagonista di un argento nel volteggio, e Giulia Casarano che ha occupato la sesta piazza nella specialità del corpo libero. Gli ottimi risultati per la categoria juniores delle atlete di scuola casaranese hanno consentito la qualificazione della società alla fase interregionale che si terrà a Capo D’Orlando. Il successo in terra brindisina della palestra del presidente Tommaso Toma è coinciso con l’anniversario dei trent’anni del sodalizio sportivo festeggiato insieme a Igor Cassina, campione olimpico e icona della ginnastica internazionale.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!