Due rapine in mezz’ora. Arrestato all’alba

Trepuzzi. I due colpi fruttarono circa 2.500 euro. Giuseppe Milanese dovrà scontare la pena di tre anni e quattro mesi di reclusione

TREPUZZI – La Procura di Lecce lo ritiene responsabile di due rapine portate a segno a Squinzano nel giro di mezz’ora: la prima nei confronti del supermercato della catena Lia e la seconda ai danni una merceria. I due colpi, che risalgonpo al gennaio 2004, fruttarono nel complesso circa 2.500 euro. Così stamattina i carabinieri di Surbo, assieme a quelli di Trepuzzi, hanno arrestato Giuseppe Milanese, operaio 33enne residente a Surbo, dando esecuzione ad un’ordinanza di esecuzione per la carcerazione. Milanese dovrà scontare la pena di tre anni e quattro mesi e pagare una multa di 1.000 euro.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!