Cibo e Moda. Gran galà made in Salento

Lecce. Un gran galà per promuovere cibo, moda e gioielli, tutti rigorosamente made in Salento

LECCE – Il segreto è il made in Salento. E’ nata così, nella maniera più naturale e spontanea, la sinergia creativa e produttiva tra jewellery, food & fashion, che per farsi conoscere ha organizzato una serata di promozione, confezionata in formato galà,“Salento Food & Fashion GALA’ ”, prevista per oggi presso la storica location “Le Tagghiate”, che non mancherà di a in quanto a gusto distribuito su cibo, abiti e gioielli. I protagonisti in scena saranno il settore agroalimentare per il food, i giovani stilisti per il fashion e i creatori di gioielli per il golden, fonti di ispirazione gli uni per gli altri, nelle originali creazioni che fanno del made in Salento non solo un marchio identificativo di qualità e raffinatezza, ma anche di innovazione nel rispetto delle migliori tradizioni. Il via alle danze coinciderà con l’iniziale degustazione promozionale dei prodotti delle aziende partecipanti, seguita da una cena con tanto di defilè tra i tavoli, il tutto accompagnato dai commenti di una cronaca a tre voci (giornalista del settore, chef e stilista) e per un effetto sorpresa ancora più efficace. Gli organizzatori, Salento Food Promotion-Giovani & Barocco-Event Target, non si faranno mancare gli special guest istituzionali, i cui nomi sono ancora top secret. E, dulcis in fundo, a fine serata, i palati più esigenti tra i 250 convitati, in un corner allestito appositamente, degusteranno selezionato rhum, sigari pregiati e, ovviamente, raffinato cioccolato fondente. Che cosa dire di più? Buon gusto a tutti.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!