Tre campagne, un’unica discarica. Abusiva

Racale. Rifiuti derivanti da attività di costruzione ed demolizione su un’area di 13mila metri quadrati. Denunciato uno dei proprietari

RACALE – Tre terreni adibiti a discarica abusiva. 13.180 metri quadrati complessivi sui quali erano stati abbandonati rifiuti di ogni genere, derivanti da attività di costruzione, ristrutturazione e demolizione di fabbricati. La scoperta è stata effettuata dai finanzieri della Compagnia di Gallipoli nell’ambito di un’operazione di servizio finalizzata alla tutela dell’ambiente, disposta e coordinata dal Comando Provinciale di Lecce ed è stata resa possibile anche dalla collaborazione di unità aeree del Gruppo Aeronavale di Taranto. I tre terreni sono risultati essere di proprietà di altrettante persone del posto rispettivamente di 35, 43 e 45 anni. Le aree interessate sono state sottoposte a sequestro e uno dei proprietari è stato denunciato per la violazione delle norme sul rispetto dell’ambiente.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!