Villa e piscina di lusso senza permessi. Sequestrate

Taurisano. Il valore complessivo dei fabbricati è di 350mila euro. Denunciati i proprietari, una donna di 30 anni ed un uomo di 40

TAURISANO – Una villa a due piani ed una piscina con annesso box/deposito, tutti realizzati abusivamente. E’ quanto hanno scoperto i finanzieri della Tenenza di Casarano in due distinti interventi sul territorio di Taurisano. I successivi approfondimenti eseguiti dai Finanzieri sia presso l’Ufficio Tecnico del Comune, sia attraverso le banche dati del sistema informativo in uso al Corpo, hanno permesso di appurare che per quei fabbricati non era mai stata rilasciata alcuna autorizzazione o permesso di costruire.

Taurisano_villa abusiva

Gli interi corpi di fabbricato, realizzati in forma totalmente abusiva, costituiti da una villa a due piani di circa 260 metri quadrati, da una piscina completamente interrata di 90 metri quadrati e da un box/deposito di 50 metri quadrati, tutti quasi ultimati e del valore complessivo di 350mila euro, sono stati sottoposti a sequestro ed i proprietari, una donna di 30anni ed un uomo di 40, tutti e due del posto, sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria di Lecce per violazione delle norme in materia edilizia.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!