Impatto frontale sulla Lecce-Trepuzzi. Perde la vita un 35enne

Ad avere la peggio è stato Bahtijari Semsedin, 35enne di origini slave. Feriti i due amici Francesco Perrone e Cristian Lazzari, ricoverati al “Fazzi”

LECCE – L’impatto è stato impietoso: un morto e due feriti. Ad avere la peggio nell’incidente che si è consumato alle prime luci dell’alba di oggi sulla Lecce-Trepuzzi tra una Fiat Punto ed un autocarro Iveco, è stato proprio il conducente la vettura, Bahtijari Semsedin, 35enne di origini slave, residente presso il campo nomadi Panareo. Con lui c’erano altri due giovani, Francesco Perrone e Cristian Lazzari, entrambi 28enne di Trepuzzi. I loro corpi sono stati estratti dalle lamiere dalla squadra di vigili del fuoco allertata, assieme a due ambulanze, dagli automobilisti di passaggio. Le condizioni di Perrone sono sembrate le più critiche; pare infatti che il ragazzo abbia riportato una lesione ad un rene. I due sono stati trasportati al “Vito Fazzi” di Lecce. La ricostruzione della dinamica è affidata agli agenti della sezione infortunistica della polizia municipale. Pare ad ogni modo che i due mezzi viaggiassero in direzioni opposte, la Punto verso Trepuzzi e l’autocarro verso Lecce, e che per cause ancora da accertare improvvisamente si siano scontrati frontalmente.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!