Tenta il furto da ‘Xagon’. Preso

Lecce. Gianfredo Spongano era tenuto d’occhio perché ritenuto il responsabile di un altro tentativo di rapina ai danni di attività commerciale

LECCE – Tentato furto aggravato ai danni del negozio d’abbigliamento “Consenso Xagon” di via Cesare Battisti. Con quest’accusa stanotte gli agenti delle Volanti hanno tratto in arresto Gianfredo Spongano, 45enne leccese. L’arresto è avvenuto in seguito a mirati servizi predisposti dalla Questura di Lecce in tema di prevenzione dei reati predatori ai danni di esercizi commerciali, che si sono concentrati soprattutto su quei soggetti già noti alle forze dell’ordine. In effetti Spongano lo scorso 7 settembre era stato sorpreso dagli uomini delle Volanti mentre, attorno alle 3 di notte, si allontanava con fare sospetto da un esercizio commerciale di via Liborio Romano, che aveva subito il danneggiamento di una saracinesca. In quell’occasione, peraltro, vennero recuperati un cacciavite della lunghezza di 25 cm ed un guanto da lavoro che erano stati abbandonati sul posto. Su indicazione del pm, il 45enne venne indagato in stato di libertà per danneggiamento. La scorsa notte, invece, intorno alla mezzanotte, Spongano è stato notato in via Cesare Battisti, da dove proveniva anche una segnalazione al 113 di un tentativo di furto presso un negozio di abbigliamento. Le descrizioni del responsabile corrispondevano proprio a Spongano e pertanto la pattuglia, che già ne conosceva il modus operandi, è arrivata facilmente alla via segnalata, potendo notare il sospetto autore del tentato furto che si allontanava velocemente dall’ingresso del negozio “Consenso” ed attraversava la strada, lasciando cadere un cacciavite. Successivamente gli agenti hanno accertato che la porta d’ingresso del negozio presentava segni di scasso all’altezza della serratura e che il nottolino della serratura era stato danneggiato. Una immediata perquisizione personale ha consentito di rinvenire nella tasca sinistra del pantalone, un guanto in pile.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!