Suoni a Sud. Il gran finale

San Cataldo. Dopo una settimana di lavoro creativo, gli artisti sono approdati al momento di condivisione con il pubblico. Stasera, alle 21

SAN CATALDO – Va in scena la performance finale della residenza artistica “Suoni a sud” voluta da Workin’ Produzioni musicali, gruppo di lavoro interno all’Associazione Culturale L’Orchestrina, e svoltasi dallo scorso 5 settembre presso una residenza privata all’interno del più ampio progetto a sostegno delle produzioni artistiche d’autore: oggi alle 21.30 l’appuntamento è presso la Masseria Miele in via Cantù n. 5 a Lecce. Dopo una settimana di lavoro creativo, gli artisti sono approdati al lavoro finale, al momento di condivisione con il pubblico della loro creazione d’arte. La performance come pausa, cesura, un respiro in cui l’atto creativo si alleggerisce dal peso delle aspettative di sé e dell’ambiente. Una performance multidisciplinare sulla sperimentazione e l’interazione, che riconosce come unica maestra l’ispirazione più profonda e che non ha paura dei vuoti, della mancanza d’ordine, delle assenze, il frutto di un grande lavoro individuale e di gruppo sull’emancipazione dalla schiavitù del tempo, dello spazio e del mercato. Ancora una volta quest’anno la residenza artistica “Suoni a sud” si connota come “spazio” in cui artisti di differente estrazione e dalla professionalità riconosciuta trovano il “tempo” necessario per andare oltre la tecnica, oltre lo stile, al fondo della propria intima forza creativa grazie allo scambio e alla condivisione. Gli artisti in residenza: Giuliano Capani (regista/documentarista), Emanuele Coluccia (musicista), Tiziana Dollorenzo Solari (psicointerprete d’arte), Simone Franco (attore), Roberto Gagliardi (musicista), Fosco Grisendi (pittore), Silvia Lodi (attrice), Alice Pietroforte (pittrice), Irene Scardia (musicista), Giorgia Santoro (musicista), Mauro Tre (musicista) e Anna Zecca (cantante/performer). Per informazioni e dettagli 334.9992381 Si possono seguire le diverse tappe del lavoro svolto attraverso notizie, immagini e video su Facebook nella pagina “Suoni a sud”. Ingresso libero Per info e prenotazione tavoli 329.8291620 – 340. 3632468

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Leave a Comment