Immobili all’asta. Un mese per l’acquisto

Casarano. In vendita da oggi l’ex Ufficio Sanitario, il mercato di contrada “Botte”, gli impianti sportivi della zona industriale e l’area edificabile adiacente

CASARANO – L’ex Ufficio Sanitario, il mercato rionale di contrada “Botte”, gli impianti sportivi della zona industriale e l’area edificabile adiacente agli stessi impianti. Sono questi i quattro immobili che la società di cartolarizzazione “Casarano città contemporanea” ha messo all’asta da oggi. Lo ha annunciato la stessa società, partecipata al 100% dal Comune di Casarano, con un comunicato stampa in contemporanea con la pubblicazione dell’avviso di asta pubblica sul sito istituzionale (www.comune.casarano.le.it). Il termine di scadenza per la presentazione delle offerte è stato fissato alle ore 12 del 29 settembre prossimo. L’apertura delle buste verrà effettuata presso il Comune di Casarano il giorno successivo, 30 settembre, alle ore 11. La società amministrata da Marcello Congedo ha stabilito naturalmente il prezzo a base d’asta dei cespiti messi in vendita: 400mila euro per l’ex Ufficio Sanitario (760 metri quadrati circa su tre piani), situato nella centrale piazza San Giovanni Elemosiniere; 500mila euro il prezzo base del mercato rionale del quartiere “Botte” (1.550 metri quadrati l’intero lotto); servono almeno 580mila euro per l’aggiudicazione degli impianti sportivi della zona industriale, estesi per circa 6.100 metri quadrati e su cui insistono due fabbricati (spogliatoi e attività commerciale); infine, il prezzo base dell’area edificabile adiacente ai suddetti impianti è stato fissato a 520mila euro, che prospetta la strada provinciale Casarano-Maglie, ed è estesa per 5.480 metri quadrati circa. Il pagamento dei cespiti aggiudicati avverrà nel seguente modo: 10% del prezzo mediante cauzione, necessaria per partecipare all’asta; 40% da versare 60 giorni dopo la data di aggiudicazione (l’importo dovrà integrare quello del deposito cauzionale per raggiungere il valore del 50% del prezzo di aggiudicazione); 50% dopo 120 giorni dalla data di aggiudicazione a saldo della vendita, con il passaggio di proprietà con rogito notarile. L’avviso è stato pubblicato anche all’Albo Pretorio del Comune di Casarano; sul sito specializzato www.oxanet.it; con manifesti affissi a Casarano e nei Comuni lmitrofi.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati