Salento, paessaggio ospitale

APT vi accompagna in lungo e in largo per il Salento della natura. Ecco dove e quando

Ospitale, cioè sostenibile, protetto, curato, naturale, armonico. E’ l’ambiente che vi invitiamo a visitare con Apt, che vi guiderà alla scoperta degli angoli più incontaminati, fra parchi e oasi, del Salento. Ecco tutte le date previste PARCO NATURALE REGIONALE COSTA OTRANTO SANTA MARIA DI LEUCA E BOSCO DI TRICASE VALLE DELL’IDRO 20 agosto DA PORTO BADISCO A MALEPASSO 28 agosto LA VIA DEL SALE 10 agosto LO SCRIGNO DI PIETRA 1-8-22-29 agosto PARCO NATURALE REGIONALE LITORALE DI UGENTO GRAVINE DI UGENTO 22 agosto ISOLA DI SANT’ANDREA 6 agosto PORTO SELVAGGIO 23 agosto PARCO NATURALE REGIONALE PALUDE DEL CONTE PALUDE DEL CONTE E BOSCO D’ARNEO 21 agosto AREA MARINA PROTETTA PORTO CESAREO ISOLA DEI CONIGLI 6-13-20 agosto COLONNE MONOLITICHE SOTT’ACQUA (II sec. d.C.) Snorkeling con guida, alla scoperta delle 5 colonne monolitiche in marmo cipollino del carico di una nave romana proveniente dalla Grecia e diretta a Taranto, affondata in prossimità di Torre Chianca 4-11-18 agosto SARCOFAGI SOMMERSI Snorkeling con guida, per osservare da vicino le “Vasche del Re”, 23 splendidi sarcofagi romani in marmo cristallino, tipico delle cave della Valle del Meandro, che giacciono sparsi sul fondale sabbioso a circa 4 metri di profondità a poca distanza dalla spiaggia di San Pietro in Bevagna 9 e 23 agosto

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!