Puglia, un reality che seduce

Obiettivo: rendere la Puglia meta di viaggiatori per 365 giorni l’anno. La Regione ci lavora tutto l’anno. Ecco le novità “new generation” per restare sempre “connessi”

Di Silvia Godelli* Eccoci nel cuore dell’estate. Un appuntamento a cui, per arrivare preparati, lavoriamo 365 giorni l’anno, indirizzando la nostra azione verso un obiettivo ambizioso ma possibile: rendere la Puglia meta di viaggiatori 365 giorni l’anno. La nostra è una regione che “seduce”, come afferma un recente articolo pubblicato sul più importante quotidiano francesce, “Le Monde”. Una seduzione reale che abbiamo voluto rendere fruibile anche in maniera ‘virtuale’. Per questo abbiamo preparato per i nostri ospiti ‘PugliaReality+’, una App con cui possiamo guardarci attorno, attraverso la telecamera del nostro smartphone, e percepire, guardando oltre i muri, cosa ci circonda. Deciso il raggio entro il quale visualizzare i punti di interesse, possiamo visualizzarli su una mappa interattiva, per scoprire la Puglia prima di visitarla ed eventualmente scaricare schede approfondite sui luoghi scelti. Una volta arrivati, possiamo percorrere a piedi svariati itinerari, dai dolmen preistorici ai centri storici dei capoluoghi, guidati da ‘PugliaReality’ e con l’ausilio di una tra le 350 guide audio/video disponibili. Con i tour virtuali, possiamo ricostruire antiche città romane, come Egnazia e Herdonia, visitare ville nobiliari, chiese e templi, da Faragola a Canosa, rintracciare i porti dei Messapi. Oppure possiamo scoprire i mille volti della regione e ottenere informazioni per temi, dall’artigianato all’enogastronomia, dalle spiagge ai castelli, sugli Eventi e sulle News, tutti aggiornati in tempo reale. PugliaReality+ è una applicazione gratuita, offerta dalla Regione Puglia, realizzata dalla società in house InnovaPuglia spa in collaborazione con Telecom Design. Disponibile per iPhone e Android. In italiano, inglese e tedesco. Anche l’utilizzo è gratuito: il 90% dei contenuti è già disponibile nella APP e non richiede connessione Internet. Benvenuti in Puglia dunque, dove il viaggio virtuale diventa una realtà seducente e sempre diversa da scoprire giorno per giorno. *Assessora al Turismo della Regione Puglia

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Leave a Comment