Tutti a pulire la Rotonda

Taurisano. Il senso dell’iniziativa è sensibilizzare ad un maggiore rispetto dei beni pubblici

TAURISANO – Una giornata intera per rifare il look ad uno dei luoghi simbolo della città: la circolare Giotto, meglio nota come “Rotonda”. La prima giornata di lavori in economia della nuova Giunta, allargata alla partecipazione dei consiglieri (di maggioranza e di opposizione), ai gruppi di volontari presenti sul territorio locale e a quanti privati cittadini vorranno partecipare partirà presto: alle ore 7.30. Sindaco e la sua “squadra di lavori” si ritroveranno attrezzati con secchi di vernice bianca acquistati in economia o ricevuti in omaggio dalle aziende locali, pennelli e prodotti vari di pulizia. Il primo obiettivo sarà quello di imbiancare un luogo pubblico frequentato prevalentemente dai giovani della Città, ripulendola da scritte e disegni realizzati con spray e vernice dai soliti vandali. Un lavoro non da poco, considerato che si tratta di una grande fontana, che sicuramente vedrà impegnati tutti per l’intera mattinata e che metterà alla prova le capacità manuali ed operative dei giovani amministratori. “I segnali che intendiamo dare alla città, con la organizzazione di queste manifestazioni – spiegano – devono essere chiari per tutti: dobbiamo sensibilizzare ad un maggiore rispetto della cosa pubblica coloro che continuano a dimostrare maleducazione e inciviltà imbrattando le nostre e le loro opere pubbliche; nel contempo vogliamo mandare un segnale preciso alle Autorità centrali per continuare a denunciare le difficoltà economiche in cui si dibattono i Comuni come il nostro. Non abbiamo risorse sufficienti ed economia adeguate per fra fronte a tutte le necessità del nostro territorio e se il Governo centrale continuerà ad imporci tagli le conseguenze saranno solo quelle di non poter più sostenere le spese per i servizi essenziali ai cittadini. Sarà inoltre – concludono – un momento di incontro con i cittadini, di ascolto e di confronto con quanti si dimostreranno disponibili a collaborare in futuro per il bene della nostra città”.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!