Dimissioni in massa. ‘Muore’ Io Sud

Casarano. Dalle ceneri del partito nascerà il movimento “Aria Nuova”

CASARANO – Crisi profonda nel circolo cittadino di “Io Sud”. Ieri pomeriggio, il responsabile politico, Fernando Rizzello, ha annunciato le dimissioni dalle cariche che occupava nel movimento. Insieme a Rizzello hanno restituito la tessera altri 22 iscritti al partito dell’on. Adriana Poli Bortone. Si tratta, in sostanza, di una singolare dimissione di massa che azzera del tutto ogni traccia della forza di centro-destra che, com’è noto, ha fatto parte della coalizione vincente alle ultime elezioni amministrative. Rizzello, tuttavia, ha anche annunciato che dalle ceneri di “Io Sud” è nato il comitato promotore “Aria Nuova – Movimento per Innovazione e Legalità”, che ha l’obiettivo di fondare «non una lista civica che duri il tempo delle elezioni, ma un Movimento di persone che credono in una politica pulita a servizio dei cittadini». Il Movimento verrà presentato ufficialmente a breve. «Ritengo non ci siano più i presupposti per continuare la mia militanza all’interno del partito – ha scritto Rizzello – la mia è stata una decisione sofferta, ma negli ultimi giorni sono stato travolto, insieme ai miei amici e sostenitori, da un clima di veleni, ricatti e intimidazioni che non fanno parte del nostro modo di intendere il confronto politico. Purtroppo – continua la nota – tanti sono ancora i legami con i vecchi schemi del fare politica e troppo spesso a chi chiede novità l’unica risposta è “si è sempre fatto così”». «La mia non è una resa a chi non desiderava altro che la mia fuoriuscita da Io Sud – conclude Rizzello – non condividendone la linea politica di smarcamento da una pseudo-coalizione che non ha più senso di esistere, ma è un nuovo impegno, un impegno politico libero da condizionamenti e influenze esterne». Nei giorni scorsi si erano dimessi Paolo Memmi e Valerio Parrotto, due tra i dirigenti più attivi del movimento. 21/06/2011 Io Sud perde pezzi CASARANO – Ancora dimissioni dall’organo esecutivo del circolo cittadino di “Io Sud”. Dopo Paolo Memmi, che ha restituito le deleghe e la tessera alcuni giorni fa, ieri c’è stato l’annuncio di Valerio Parrotto, vice-responsabile politico del movimento. “Ad un anno esatto di distanza dal mio ingresso nel partito – si legge nella nota diramata ieri – con rammarico rassegno, per ragioni personali, le mie dimissioni da ‘Io Sud’ e contestualmente dalla carica di vice-responsabile del circolo cittadino di Casarano. Ringrazio tutti per l’amicizia e la fiducia che hanno riposto in me, in particolare ringrazio la sen. Adriana Poli Bortone che continuerò ad apprezzare per i valori che mi ha trasmesso, il responsabile cittadino Fernando Rizzello, per l’amicizia dimostratami, e l’ex assessore Ciccia Mariano per la grande vicinanza al circolo casaranese. Nella speranza che il progetto politico di ‘Io Sud’ possa continuare a crescere sempre più – conclude la nota – saluto tutti porgendo un ringraziamento sincero per la splendida esperienza politica vissuta insieme”. Se l’uscita di Memmi era stata considerata importante per le sorti del partito, ancora più grave sembrerebbe l’abbandono di Parrotto, esponente di punta del movimento.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!