Giovani e barocco cerca modelle

Lecce. L’1 e il 2 luglio, il casting per la selezione delle indossatrici che sfileranno al concorso “Miss Tacco d’Italia” e al Premio alla Moda Giovani e Barocco

LECCE – Ritorna il tempo dei casting. “Giovani e Barocco” ha infatti organizzato per l’1 e il 2 luglio un casting per il concorso di bellezza “Miss Tacco d’Italia” e un fitting per la selezione delle modelle che indosseranno gli abiti degli stilisti che parteciperanno alla seconda edizione del Premio alla Moda Giovani e Barocco del 9 luglio. Il casting si terrà presso il presso il centro commerciale Mongolfiera–Ipercop di Surbo; lì si terrà anche, il Premio (ore 21). L’evento forte dei successi degli anni precedenti e grazie alla presentazione in tante piazze delle più interessanti realtà creative, stilistiche e artigianali del comparto moda, è riuscito ad imporsi come una delle più importanti kermesse del fashion system salentino. Un appuntamento in costante evoluzione che si prefigge come scopo principale quello di fornire alle nuove griffe e ai più interessanti fashion designers del momento, un’opportunità d’incontro, di promozione e di presentazione delle proprie creazioni di moda. Un concorso a hoc che prevede momenti di unione tra la moda e il cinema con l’obiettivo finale di far conoscere ai film maker internazionali gli stilisti salentini. Nell’ambito del Premio alla Moda Giovani e Barocco, sono previsti premi alla carriera nella moda a tutte quelle figure ritenute importanti che promuovono con dedizione e professionalità il sistema moda Italia. 13/05/2011 Lecce va di ‘moda’. Due giorni di casting per Giovani e Barocco LECCE. Due giorni, oggi e domani, per scegliere i volti che potrebbero fare la storia dello spettacolo italiano e perché no, anche d’oltreconfine. Chi vuol entrare nel mondo del cinema, della fotografia, della moda, ed ancora chissà dove, si giochi al meglio le sue carte. Oggi e domani, all’Hilton Garden di Lecce saranno scelte le top model che prenderanno parte alle serate di Gala del “Premio alla Moda Giovani e Barocco”, seconda edizione. L’evento, nato con l’obiettivo di sostenere i progetti di giovani stilisti e difendere un settore di eccellenza del Paese, è riconosciuto come una delle principali vetrine per la promozione dei nuovi creativi della moda. Fondatore di “Giovani e Barocco” è Damiano Vicentelli, che ha ideato questi eventi con la finalità di sostenere il lavoro, il talento e la creatività giovanile, accostando l’eleganza del barocco all’esuberanza tipica dei più giovani. Partner fissi di “G&B” sono la Scuola di moda di Rosanna Calcagnile e il sarto internazionale Salvatore Solombrino. Quest’anno il Premio, nel suo tour, toccherà le tappe di Guidonia Montecelio (Roma) il 25 giugno, Surbo il 9 luglio, piazza Navona a Roma il 22 luglio e piazza Duomo a Lecce il 5 agosto. Madrina della serata sarà l’attrice e fotomodella Nadia Carbone, che ha iniziato la sua carriera proprio con i concorsi promossi da “Giovani e Barocco” e poi è “sbocciata” recitando il ruolo di protagonista nel film “In un mondo d’amore” di Carlo Rheo e in “Fimmine Fimmine”, vincitore del Film Festival d'Irlanda 2009 quale “miglior film europeo”, oltreché in alcune fiction di successo quali “Il giudice Mastrangelo” e “Moglie a pezzi”. La regia degli eventi è affidata all’emergente salentino Alessandro Carrieri. Mission del Premio è fornire alle nuove griffe e ai più interessanti fashion designer del momento, un'opportunità d'incontro, di promozione e di presentazione delle proprie creazioni per incentivarne e incoraggiarne l’attività d’impresa sul territorio. All'interno della manifestazioni, sono previsti anche i premi alla carriera e alle professioni legate alla moda.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!