Ruba l’Ape e poi scappa a piedi

Morciano di Leuca. I carabinieri l’hanno visto fuggire e l’hanno seguito fino a casa, traendolo in arresto

MORCIANO DI LEUCA – I Carabinieri della Stazione di Salve hanno arrestato, per furto aggravato, Mohamed Zakarani, 20enne cittadino marocchino residente a Salve. L’uomo, nelle ore notturne, si è recato a Morciano di Leuca dove ha rubato un Ape 500 di proprietà di un operaio del posto che, svegliato al rumore del motore che veniva acceso, ha immediatamente avvisato i carabinieri. Mentre giungevano sul posto i militari hanno incrociato il motocarro; il conducente, intanto, notata la macchina dei carabinieri, ha immediatamente arrestato la marcia e si è dato alla fuga a piedi nelle campagne circostanti. Avendolo riconosciuto i carabinieri si sono subito portati nei pressi dell’abitazione del giovane e, dopo pochi minuti, lo hanno visto rientrare a casa trafelato. Immediatamente bloccato, è stato portato in caserma e dichiarato in arresto per furto aggravato. Al termine delle formalità di rito Zakarani è stato associato alla Casa Circondariale di Lecce come disposto dal pm di turno dott. Coccioli

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!