Prem@ on line. Concorsi a premi sicuri

Lecce. Il nuovo sistema di comunicazione per le manifestazioni a premio delle imprese. La guida operativa della Camera di commercio

LECCE – Dietro un concorso a premi si potrebbero celare brutte sorprese. Per evitare iniziative premiali ingannevoli o la concorrenza sleale, la normativa prevede pertanto nelle manifestazioni a premio la presenza del responsabile della fede pubblica camerale, figura del tutto assimilabile a quella notarile, a garanzia della trasparenza nelle operazioni. La Camera di Commercio di Lecce ha avviato una campagna di promozione e informazione tra le imprese salentine per diffondere normativa e procedure telematiche previste. Dal 25 gennaio 2011, in ottemperanza al Decreto del 5 luglio 2010, le imprese promotrici di concorsi ed operazioni a premio sono obbligate a trasmettere la documentazione al Ministero dello Sviluppo Economico, esclusivamente attraverso il servizio telematico “Prem@ on line”. Ciò a due scopi: semplificare il rapporto con le imprese tramite la dematerializzazione delle domande e l’automazione dei procedimenti amministrativi, ma anche gestire le iniziative premiali in base alle direttive ministeriali. “Prem@ on line” conviene almeno per quattro motivi: è economico (risparmio sull’uso della carta e sull’impiego di risorse umane); è sicuro (utilizza smart card e certificati di autenticazione); è semplificato (elimina inutili inserimenti di dati); è trasparente (consente il controllo in tempo reale dello stato della pratica). La modulistica sul nuovo sistema di trasmissione delle comunicazioni relative a manifestazioni a premio è reperibile sul sito del Ministero dello Sviluppo economico (www.sviluppoeconomico.gov.it). Sul sito della Camera di Commercio (www.le.camcom.gov.it) sono invece disponibili un’apposita pagina di presentazione e la Guida operativa alla gestione delle comunicazioni in formato digitale. Per informazioni, rivolgersi all’Ufficio Manifestazioni a Premio della Camera di Commercio di Lecce (tel. 0832.684.296).

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!