Giovannico: ‘Caccia ai fondi comunitari’

Lizzanello. Ecco che cosa promette di fare Costantino Giovannico (“Insieme per Lizzanello”) se dovesse essere il futuro sindaco della città

LIZZANELLO – “Per amministrare oggi, è necessario intercettare il più possibile fondi comunitari, viste le ristrettezze cui siamo costretti. Ecco perché, voglio una squadra che governi, non solo che vinca le elezioni, che sia serena e lavori sui tanti nostri progetti, specie su quelli in itinere, da concludere al più presto, come i bandi per la Pellegrina e i PIP. E poi lavoreremo all'urbanizzazione primaria, perché portare acqua, luce, gas e strade ovunque è una priorità assoluta. E proseguiremo nel risanamento dei conti, riducendo del 20% le spese per le convenzioni e, in generale, la spesa pubblica, come abbiamo fatto finora con la riscossione dei ticket per lo scuolabus o per le tasse di affissione”.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Leave a Comment