Danneggiamento e violenza. Presi in quattro

Acquarica del Capo. Hanno aggredito un furgone adibito a chiosco-bar ed anche un carabinieri intervenuto. In manette quattro giovanissimi di Presicce ed Acquarica

ACQUARICA DEL CAPO – I carabinieri della stazione di Presicce hanno arrestato per danneggiamento aggravato e violenza a pubblico ufficiale Vittorio Verardo, 20enne di Presicce, Ivan Raone, 31enne, Aldi Kolicaj, 19enne e Robby Tonti, 20enne, tutti di Acquarica del Capo. I quattro, già noti alle forze dell’ordine, hanno dapprima aggredito il proprietario di un furgone adibito a chiosco–bar causandogli delle lesioni e danneggiandogli il mezzo, poi si sono scagliati contro i carabinieri della Stazione di Presicce colpendone uno anche con un bastone di legno. Bloccati, anche grazie all’ausilio di un equipaggio dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Tricase, sono stati condotti in caserma. Dell’arresto è stata data notizia alla pm di turno Angela Rotondano, la quale ha disposto il loro trasferimento presso la casa circondariale di Lecce.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!