Obiettivo: risanare i conti

Nardò. Il candidato per “Nuovocorso” elenca quali dovrebbero essere i primi punti all’ordine del giorno della nuova Amministrazione comunale

NARDO’ – Uno dei primi punti all’ordine del giorno della nuova Amministrazione dovrà essere dedicato ad affrontare il problema del risanamento del bilancio. Ne è convinto Salvatore Donadei, candidato al Consiglio comunale con “Nuovocorso per Nardò”. “Per un decennio di amministrazione vagliana – dice Donadei -, tutti i componenti della maggioranza, assessori e consiglieri, hanno preferito tacere anche dinanzi alle più evidenti storture, quando non ne sono stati essi stessi artefici. Sono questi gli stessi responsabili che, ancora oggi, ma in ordine sparso per non dare nell’occhio, hanno preso cittadinanza nelle coalizioni di Risi e De Pascalis senza, peraltro, nella maggioranza dei casi, mai intervenire pubblicamente sui temi che, da giorni, animano la campagna elettorale. Due le probabili motivazioni – continua -: o è stato loro imposto il silenzio o ancora esiste il comune senso del pudore e, se così fosse, sarebbe l’unica cosa a fargli onore”. Il risanamento secondo Donadei non dovrà interessare i servizi sociali e, quindi, quella fascia di popolazione più debole “che – commenta -, più di ogni altro, ha pagato sulla propria pelle negligenze e incapacità di amministrare la cosa pubblica”.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!