Italia Wave. Un compleanno di tutto successo

Lecce. Domenica 17 luglio: Cristina Donà e Daniele Silvestri festeggeranno il 25esimo compleanno di “Italia Wave

LECCE – Una chiusura di festa: l’ultimo giorno di Italia Wave Love Festival 2011 sarà dedicato alla musica italiana e al 25esimo compleanno del festival! Per questa serata speciale anche il Main Stage sarà gratuito e si potrà entrare liberamente allo stadio con modalità che saranno spiegate su www.italiawave.com. Cristina Donà e Daniele Silvestri sono due degli amici che si esibiranno in concerto con pezzi storici e nuovi brani tratti dai dischi appena usciti Cristina Donà è in tour con l’ultimo disco “Torno a piedi”, un album musicalmente ricco, sfaccettato, ma anche lieve e luminoso che celebra la vita attraverso piccole istantanee. “Osservando la scena – dice la stessa Donà – ho cercato di ritrarla con leggerezza ed ironia. Tornare a casa a piedi è una scelta, non un imprevisto, è per me sinonimo di liberazione ed anche simbolo di libertà. E’ un momento di riflessione, di indipendenza, di autonomia. Durante lo spostamento a piedi è possibile osservare con più tranquillità le cose. Si possono meglio cogliere i dettagli che compongono la realtà, dove ogni scontata normalità nasconde, quasi sempre, lo straordinario, nel bene e nel male”. La chiusura del festival sarà affidata a Daniele Silvestri, amico di lunga data del festival Arezzo Wave/Italia Wave, sul quale si è esibito altre volte, sempre regalando un spettacolo unico e ricco di stimoli per chi partecipa. La scorsa estate aveva presentato in anteprima sul Main stage l’inedito “road concert” con l’Orchestra di Piazza Vittorio che ha poi portato in tour in tutta la penisola. A fine 2010, durante l’ultima puntata della trasmissione di Fabio Fazio e Roberto Saviano “Vieni via con me”, Silvestri ha presentato “Precario è il mondo”: scritta, registrata in pochissime ore e diventata un successo in download in pochissimo tempo, è tra le canzoni contenute in “S.C.O.T.C.H.”, il nuovo album di inediti uscito lo scorso 29 marzo. Oltre ai brani del nuovo disco e ai classici del suo repertorio, Daniele porterà sul palco dell’edizione pugliese di Italia Wave soprattutto un messaggio di vitalità e di qualità della nostra cultura musicale. E non è finita qui. Nelle prossime settimane si aggiungeranno altri nomi al cast della domenica come a tutto il festival che andranno ad affiancarsi a Silvestri e Donà, Giovanni Lindo Ferretti in concerto all’alba, Lou Reed, Paolo Nutini in data unica per l’Italia, come i Kaiser Chiefs, Jimmy Cliff, Verdena e Sud Sound System. Ogni venerdì su www.italiawave.com con la rubrica “Band Friday!” saranno rivelati alcuni nomi degli oltre 100 ospiti di Italia Wave Love Festival, entro il mese di maggio 2011 il programma sarà completo. www.boxol.it – www.greenticket.it – www.ticketone.it – www.bookingshow.it. Ecco i nomi degli artisti annunciati sino ad ora che si esibiranno a Italia Wave Love Festival 2011: Giovedì 14 luglio: MAIN STAGE (c/o stadio comunale di Lecce) Sud Sound System Jimmy Cliff Ticket: 15 euro + d.p. Venerdì 15 luglio: MAIN STAGE (c/o stadio comunale di Lecce) Kaiser Chiefs Paolo Nutini Ticket: 23 euro + d.p. Sabato 16 luglio: MAIN STAGE (c/o stadio comunale di Lecce) Lou Reed & Band Verdena Ticket: 25 euro + d.p. Domenica 17 luglio: WAKE UP STAGE (c/o Ostello del sole, San Cataldo di Lecce) Ore 5.00: Giovanni Lindo Ferretti, concerto A Cuor Contento Ticket: 8 euro + d.p. Ore 10 – 13: entrata gratuita MAIN STAGE (c/o stadio comunale di Lecce) Buon compleanno Italia Wave! Cristina Donà, Daniele Silvestri e altri artisti italiani si esibiscono per festeggiare i 25 anni del festival Entrata gratuita Abbonamento MAIN STAGE fino al 1 luglio: 50 euro + d.p.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Leave a Comment