Sequestrati oltre 1.200 kg di fuochi d’artificio

Zollino. La Guardia di finanza ha arrestato un uomo perché in possesso di materiale pirotecnico non autorizzato

ZOLLINO – Era in procinto di effettuare uno spettacolo di giochi pirotecnici utilizzando 70 chilogrammi di prodotti esplodenti, alcuni dei quali privi di riferimento sulla composizione, modalità d’uso e altre indicazioni previste dalle normative vigenti. I finanzieri della Compagnia di Lecce sono intervenuti in agro di Zollino e l’hanno fermato. Il responsabile è un 30enne napoletano residente a Sannicola. L’uomo è stato tratto in arresto e il materiale esplodente sottoposto a sequestro. Intanto, le Fiamme Gialle della Compagnia di Gallipoli hanno effettuato un accesso presso la fabbrica di fuochi d’artificio di Gallipoli dalla quale il soggetto arrestato si era rifornito, rinvenendo 1.200 chilogrammi di prodotti illecitamente detenuti perché in quantità eccedente a quella per cui era stata concessa l’autorizzazione di Pubblica Sicurezza. Il titolare della fabbrica è stato denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Lecce.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Leave a Comment