Select your Top Menu from wp menus

Sguardi e emozioni. Gli ‘scatti’ di Lisetta Carmi

GUARDA I VIDEO. Lecce. Al Cineporto, presso le Officine Knos la mostra fotografica dell’artista sino al 13 maggio

LECCE – Da non perdere. Emozioni, sguardi e sensazioni fermati dall’obiettivo di Lisetta Carmi. “Alla ricerca della verità”, la mostra è curata da Giovanna Ghiti, che cura anche il catalogo a corredo. Genovese, la sua famiglia ebrea ben inserita nella borghesia genovese, negli anni del fascismo subisce le persecuzioni. “Non è solo il mondo culturale a essere osservato dalla sua macchina fotografica, vuole conoscere la città nelle sue contraddizioni più profonde e più nascoste così, autonomamente o per commissione pubblica, va a fotografare iI porto, lo scarico dei fosfati, il molo dei vini, le imbarcazioni all’attracco, all’Anagrafe le persone davanti e dietro gli sportelli, gli impiegati e il pubblico, ritrae la gente per strada, nelle feste religiose” scrive nell’introduzione al catalogo Giovanna Ghiti. Una grande donna, una grande artista, che con il suo obiettivo “dà voce a chi non ce l’ha” come Lisetta Carmi dice in conferenza stampa di presentazione della mostra. E poi l’incontro con il regista Daniele Segre dice “l’incontro con Lisetta è stato un incontro importante della mia vita, avevo apprezzato molto il suo lavoro di fotografa e in particolare le fotografie dei travestiti e quelle di Ezra Pound”; da quell’incontro nasce il desiderio del regista di fare un lavoro sull’opera e la persona di Lisetta Carmi. Ed ecco il film “Lisetta Carmi un’anima in cammino”. La Carmi poi decide di trasferirsi in Puglia, a Cisternino, dove vive tutt’ora. La prima volta scende con l’etnomusicologo Leo Levi, e con l’amore per la fotografia. Tornerà anni dopo seguendo Babaji Hairakhan Baba “per una scoperta ben più importante, quella di se stessa e dell’equilibrio tra sé, la sua arte e il mondo” come dice Luigi De Luca vicepresidente di Apulia Film Commission. Un grazie all’artista di Silvio Maselli, direttore Film Commission.

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!