Select your Top Menu from wp menus

Ambulante abusivo. Sequestrate frutta e verdura

Cavallino. Le irregolarità emerse sono state segnalate alla Agenzia delle Entrate. La merce è stata devoluta in beneficienza

E’ stato scoperto dalle Fiamme Gialle leccesi un commerciante ambulante di Cavallino che vendeva frutta e verdura senza alcuna autorizzazione. La finanza, dopo aver sottoposto a sequestro la merce, hanno compilato i relativi atti di contestazione di violazioni amministrative con l’irrogazione di una sanzione pecuniaria fino a un massimo di 15.493,00 euro. Inoltre, le irregolarità fiscali emerse sono state oggetto di specifica segnalazione alla competente Agenzia delle Entrate per i conseguenti provvedimenti sanzionatori previsti dalla legge Tributaria in attesa di definire la misura dell’evasione fiscale perpetrata. La merce trasportata, pari a 420 chilogrammi, è stata sottoposta a sequestro amministrativo e, previo accertamento della genuinità da parte delle Autorità Sanitarie, su indicazione dell’Autorità Comunale del luogo, è stata devoluta in beneficienza.

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!