Spacciava 'maria'. Arrestato studente

Nardò. Rinvenuti, nella casa del giovane, 26 grammi di stupefacente, un bilancino di precisione e la somma di 840 euro

Arrestato, ieri sera, Carlo Schiavoni, studente 20enne di Nardò per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il ragazzo era oggetto, da qualche giorno, di attività di osservazione e pedinamento da parte dei militari della locale stazione, sino a quando, non sono entrati nel suo appartamento. Schiavoni ha tentato di darsi alla fuga, ma è stato prontamente bloccato. A seguito della perquisizione domiciliare, i militari hanno rinvenuto 26 grammi di marijuana, suddivisa in 13 dosi, un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento, del tutto simile a quello utilizzato per confezionare le dosi rinvenute e la somma di 840 euro in banconote di vario taglio, ritenuta provento dell’illecita attività. Tutto il materiale è stato sottoposto a sequestro e il ragazzo è ora ai domiciliari.

Leave a Comment