Venneri coordinatore del Pdl

Casarano. Con la nomina, si è posto fine alla lunga fase di commissariamento del partito avvenuta quasi due anni fa alla viglia delle amministrative

L’assessore provinciale Gianni Stefano, i consiglieri comunali Giampiero Marrella, Antonio Gatto e Luigi Bartolomeo, comunicano che, nei giorni scorsi è stata avviata la fase di riorganizzazione e ristrutturazione del Pdl di Casarano, che ha visto Vincenzo Venneri, essere nominato coordinatore. Con tale condivisa nomina ratificata dai numerosi partecipanti in assemblea si è posto fine alla lunga fase di commissariamento del partito avvenuta quasi due anni fa alla viglia delle elezioni amministrative. Chiusa questa prima fase si procederà, nelle prossime settimane, alla costituzione degli organi collegiali deliberanti (Vice coordinatore, direttivo) del partito. “Pertanto – dicono dal partito – tutti coloro i quali hanno ben radicati i principi e valori del centro desta possono e debbono contribuire fattivamente ed attivamente alla formazione di una nuova classe dirigente che con rinnovato entusiasmo possa essere pronta e d alternativa ad un modo di intendere la cosa pubblica solo nell’ottica personale così come avviene da oltre dieci anni nella nostra città, dove l'attuale amministrazione ne è un fulgido esempio”.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Leave a Comment