'Progetto Calcio Salento'

Lecce. La Provincia intende promuovere il calcio giovanile dando attuazione a un progetto di avvio allo sport

E’ stato presentato questa mattina, a Palazzo Adorno, “Calcio Salento – Promozione del calcio giovanile salentino”, il progetto promosso dalla Provincia di Lecce e realizzato da Luigi Dimitri, direttore sportivo del F.C. Matera e da Roberto Rizzo, attuale vice allenatore dell’U.S. Lecce. Alla presentazione, oltre a Rizzo e Dimitri, sono intervenuti il presidente della Provincia di Lecce, Antonio Gabellone, l’assessore provinciale allo Sport, Massimo Como, il capo di gabinetto della Provincia Luigi Mazzei, il presidente regionale della Federazione Italiana Gioco Calcio, Vito Tisci e il presidente provinciale Figc, Antonio Vasquez. Attraverso questo progetto la Provincia intende promuovere il calcio giovanile salentino, dando attuazione ad un progetto di avvio dello sport del calcio mirato alle fasce di età comprendenti le scuole dell’infanzia e la scuola primaria, per poi spostarsi alle associazioni sportive dilettantistiche, avvalendosi della collaborazione di esperti del settore sportivo giovanile di livello nazionale. Proprio nell’ottica di riconoscimento del rapporto giovane atleta-istruttore, il progetto intende promuovere il calcio giovanile salentino a tutti i livelli. Obiettivi specifici del progetto, che si realizzerà d’intesa con la Federazione Italiana Gioco Calcio, sono: la promozione nel territorio della cultura e delle metodiche di allenatori professionisti a vantaggio degli istruttori locali; la promozione della didattica e di un modello di scuola tecnica a vantaggio dei giovani atleti; la promozione della formazione, evoluzione, sviluppo ed educazione allo sport a vantaggio di atleti ed istruttori. “Con questo progetto intendiamo puntare al calcio come strumento formativo ed educativo per le giovani generazioni. Si tratta di un’iniziativa concreta per diffondere la cultura dello sport, che servirà per valorizzare al meglio ciò che il territorio esprime in questo settore”, ha dichiarato il presidente della Provincia Antonio Gabellone. “Ci avvaliamo della collaborazione della Federazione Italiana Gioco Calcio per diffondere la cultura dello sport, per valorizzare le risorse del territorio, per dare visibilità al movimento sportivo salentino in cui operano in silenzio e con grandi sacrifici tanti dirigenti e tecnici ammirevoli per l’impegno e la passione che mettono. Un progetto che sarà realizzato da due illustri esponenti del mondo calcistico salentino, come Luigi Dimitri e Roberto Rizzo, che danno al progetto una connotazione tecnica di grande spessore”, ha concluso il presidente.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Leave a Comment