Immigrati e integrazione. La Puglia presenta 78 progetti

Roma. 944 le proposte, 39 dalla provincia di Lecce. Risorse pari a 13.500.000 di euro nell'ambito di 6 avvisi per il Programma annuale 2010 del “Fondo europeo per l'integrazione di cittadini di Paesi terzi”

Sono 944 i progetti presentati, al Ministero dell'Interno, nell'ambito dei 6 avvisi pubblici relativi al Programma annuale 2010 del “Fondo europeo per l'integrazione di cittadini di Paesi terzi” (Fei) proposti entro il termine del 4 marzo 2011, per un ammontare di risorse stanziate pari a 13.500.000 euro. Nella classifica delle regioni, la Puglia è al 5° posto, con 78 progetti, preceduta da Lazio (137), Campania (114) Sicilia (107) e Lombardia (106). Chiude l'elenco la Valle d'Aosta con nessun progettoo presentato. Per dare uno sguardo ai progetti che coinvolgono Lecce e provincia, cliccare qui. Tutta telematica la procedura di inoltro delle proposte progettuali: i soggetti proponenti, dotati di casella di posta elettronica certificata (Pec) e firma digitale, le hanno trasmesse tramite il sito www.fondieuropeiimmigrazione.it, predisposto dal Ministero dell’Interno. Nello specifico, questa la ripartizione dei progetti pervenuti in relazione alle azioni oggetto dei 6 avvisi, pubblicati il 29 novembre scorso: •226 progetti presentati sull’azione 1: 'Formazione linguistica, orientamento civico, orientamento al lavoro e formazione professionale' (dotazione finanziaria pari a 3.000.000 euro); •267 progetti presentati sull’azione 2: 'Progetti giovanili' (dotazione finanziaria pari a 3.500.000 euro); •119 progetti presentati sull’azione 3: 'Azioni di sensibilizzazione, di informazione e comunicazione' (dotazione finanziaria pari a 1.000.000 euro); •199 progetti presentati sull’azione 4: 'Iniziative di mediazione sociale e promozione del dialogo interculturale' (dotazione finanziaria pari a 3.800.000 euro); •93 progetti presentati sull’azione 5: 'Programmi innovativi per l’integrazione' (dotazione finanziaria pari 1.000.000 euro); •40 progetti presentati sull’azione 7: 'Capacity building: costituzioni di strutture e reti di intervento' (dotazione finanziaria pari a 1.200.000 euro). Le proposte saranno valutate anche dalla Regione Puglia e, infine, per l'ammissione al finanziamento dall'Autorità Responsabile del Fondo per l'annualità 2007-2013 individuata nel Ministero dell'Interno Dipartimento per le Libertà Civili e l'Immigrazione .

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!