Agricoltura. Le donne scendono in campo

Lecce. Si costituirà ufficialmente domani l’associazione provinciale “Donne in campo” della Cia. Le imprenditrici agricole fanno squadra

LECCE – Le imprenditrici agricole della provincia di Lecce, mettono insieme tutta la loro energia, tutto il loro entusiasmo per affermare la loro voglia di protagonismo. “La sensibilità delle donne imprenditrici agricole è indispensabile per guardare con fiducia ad un futuro migliore”. Ne è convinta Paola Deriu, imprenditrice agricola di Vernole, della Giunta provinciale della Confederazione Italiana Agricoltori-Cia di Lecce. “In presenza di una grave crisi economica – sostiene Deriu – noi donne siamo convinte di poter affrontare e vincere la sfida della ripresa con la nostra grinta e la nostra tenacia”. Per questo motivo, si incontreranno domani, alle ore 16,00, presso la Masseria Sant'Angelo di Corigliano d'Otranto, per costituire anche a Lecce l'associazione “Donne in Campo”, con la partecipazione di Maria Annunziata Bizzarri, vice presidente nazionale dell'associazione. “E' importante mettere insieme tutte le esperienze, le specificità delle donne – aggiunge Giulio Sparascio, presidente della Cia di Lecce – per arricchire la capacità di ripresa dell'agricoltura e per questo la Confederazione Italiana Agricoltori appoggerà, senza riserve, l'associazione ‘Donne in Campo, affinché la società sostenga concretamente le donne, le imprenditrici, le famiglie. Da sempre le donne svolgono un ruolo prezioso e insostituibile nella famiglia coltivatrice, riuscendo a svolgere contemporaneamente il lavoro dei campi e la crescita e l'educazione dei figli, a costo di immani sacrifici”.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati