Festa dell'integrazione all'asilo 'Nicholas Green'

Lecce. L’iniziativa, in programma venerdì, si inserisce nell’ambito delle attività dei centri ludico – didattici Montessori

Una festa dell’integrazione è stata organizzata dal Cesfet (“Consorzio Europa – Servizi, Formazione e Terzo Settore”) nell’ambito della programmazione delle attività dei Centri ludico – didattici Montessori (Lecce – Monteroni di Lecce – Ufficio Unico Pit 8, Lecce). L’appuntamento è in programma venerdì 27 febbraio, alle ore 17, presso l’asilo nido comunale “Nicholas Green”, in via Persano, a Lecce. Sarà l’occasione per un momento di aggregazione e socializzazione tra tutti gli attori coinvolti nella realizzazione del servizio. La festa, peraltro, si inserisce nell’ambito di una programmazione più ampia, già sperimentata nell’anno di attuazione del progetto, con diverse iniziative. L’obiettivo di fondo è quello di sensibilizzare e integrare le famiglie e il territorio leccese offrendo loro una continuità ludico-didattica e di sostegno socio-psico-pedagogico. All’iniziativa sono stati invitati il sindaco, Paolo Perrone, il consigliere comunale, Roberto Martella, presidente dell’Ambito del Piano Sociale di Zona di Lecce, il sindaco di Monteroni, Lino Guido, il Dirigente dell’ex Ufficio Unico Pit 8 Lecce, Maurizio Mazzeo e Angela Frontini, psicologa e psicoterapeuta, legale rappresentante dell’Apsai, che offre servizio di consulenza e sostegno psicologico gratuito all’interno dei centri.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!