Colpo grosso in gioielleria

Copertino. Furto presso la gioielleria ”Il lingotto” di Pasquale Beniti. In tre hanno fatto irruzione armati nel locale; il quarto complice aspettava in auto. Rubata

COPERTINO – Armati di pistole e fucili, in tre hanno fatto irruzione, in serata, nella gioielleria “Il lingotto”, di Pasquale Beniti, di via Margherita di Savoia in pieno centro a Copertino. Hanno praticamente immobilizzato il proprietario dietro la minaccia delle armi ed hanno fatto in tempo a svuotare la cassaforte dei monili che conteneva. Un danno ancora in via di definizione ma certamente pari a diverse decine di migliaia di euro. Terminato di arraffare tutto ciò che si sono trovati davanti, sono fuggiti via in macchina, una Bmw di grossa cilindrata che aspettava fuori con un quarto complice che teneva in caldo il motore. E poi via chissà dove. L’auto, di cui è stata prontamente presa la targa, è risultata rubata e regolarmente denunciata nel Tarantino. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della tenenza locale.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati