Filobus: 'oltre il danno la beffa'

Lecce. Io Sud denuncia il rischio di danno erariale per restituzione di 13 milioni al Ministero delle Infrastrutture per il contributo erogato. L'opera non è mai entrata in funzione

“L’inerzia politica dell’Amministrazione Perrone espone il Comune di Lecce alla restituzione di circa 13 milioni di euro al Ministero delle Infrastrutture per il contributo erogato. Lo dice chiaramente il legale Guadalupi che richiama l’Amministrazione ad alzare la guardia sull’ipotesi di danno erariale”. A parlare è Francesca Mariano, del gruppo consiliare di “Io Sud”. “Non solo – aggiunge – la città non vede partire l’opera per l’incapacità politico – amministrativa di sindaco ed assessore, ma ora vi è anche il rischio concreto del dissesto, e questa volta a esclusiva responsabilità di questa amministrazione”. “Il sindaco – conclude – si assuma la responsabilità del ritardo accumulato in questi anni per l’attivazione del filobus e il peso delle dichiarazioni espresse dall’avvocato Guadalupi e riportate dagli organi di stampa.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati