Fed Cup: è ancora Flavia Pennetta

Hobart. Nel torneo di tennis a squadre, la brindisina, regala il punto definitivo all'Italia (4 a 1 finale sull'Australia) battendo la Groth per 6-3 6-2

L'Italia, già detentrice del titolo, è in semifinale di Federation Cup, il campionato del mondo di tennis a squadre. Avversario di questo turno è l'Australia, mai battuta prima d'ora. La Pennetta scende in campo, in una condizione di vantaggio di 2 match a 1 vinti dall'Italia (grazie a Francesca Schiavone che ha battuto Samantha Stosur, la giocatrice australiana contro cui la stessa brindisina aveva trionfato nella giornata di ieri). La sua avversaria odierna è Jamila Groth che è obbligata a vincere, in un torneo che prevede, al massimo, lo svolgimento di 5 partite (4 singolari e un doppio). La Pennetta si porta agevolmente sul 4 a 1 nel primo set. Potenti e precisi i suoi colpi da fondo campo. La Groth tenta una rimonta portandosi sul 4 a 3, ma il tentativo è velleitario perchè la tennista salentina si procura due palle – break e, alla seconda occasione, con un dritto vincente, strappa il servizio all'avversaria portandosi sul 5 a 3. Il primo set si chiude pochi minuti dopo con il punteggio di 6-3. Nel secondo set, l'australiana deve tentare il tutto per tutto e si fa ancora più aggressiva, ma è comunque in affanno perchè la Pennetta rispedisce al mittente ogni affondo. Alla fine, è la Groth a sbagliare i punti importanti e la Pennetta conquista il secondo parziale per 6-2, portando a casa partita e qualificazione per la semifinale. Prossima avversaria per l'Italia sarà la vincente tra Russia e Francia.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati