Due giovanissini arrestati per spaccio

Squinzano. L'attività criminale era condotta nella centrale Piazza Vittoria

Un altro colpo inferto dai carabinieri della stazione di Squinzano al sistema dello spaccio locale. Questa volta, ad essere presa di mira dai militari, l'attività criminale condotta da giovanissimi nella centrale Piazza Vittoria. Diversi giorni di appostamenti hanno infatti permesso ai carabinieri di andare a colpo sicuro nel pomeriggio di ieri. Sono stati infatti sottoposti a controllo Giovanni Matteo Manca e Alessio D'Attis, entrambi classe '90, di Squinzano, afacenti e censurati. I due sono stati controllati nei pressi di via S. Vito e trovati in possesso di 22 grammi di marijuana. Le successive perquisizioni domiciliari hanno inoltre permesso di recuperare, nell'abitazione di Manca, ulteriori 10 grammi 10 della medesima sostanza, cinque cartucce calibro 12 e 3 proiettili. Tutto è stato posto sotto sequestrati. Gli arrestati, espletate le formalita’di rito, sono stati associati presso la casa circondariale di Lecce.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati