Lisi: ‘Da Fitto rassicurazioni sul Piano per il Sud’

Dopo le risposte di Fitto alla sua interrogazione, il deputato immagina un Mezzogiorno piattaforma logistica del Mediterraneo

L’attuazione del Piano per il Sud sarebbe già in fase avanzata. Lo ha riferito Ugo Lisi, deputato salentino del Pdl, in seguito al question time che ha avuto luogo nel pomeriggio alla Camera. In quell’occasione Lisi ha rivolto un’interrogazione a risposta immediata al ministro per i Rapporti con le Regioni, Raffaele Fitto, per conoscere lo stato di avanzamento del provvedimento di Governo, ricevendone rassicurazioni sui tempi di piena messa a regime. “Per quel che riguarda, poi, un settore nevralgico del Mezzogiorno d’Italia come quello delle infrastrutture – ha aggiunto Lisi – sono in corso, in questi giorni, una serie di incontri tra rappresentanti del Governo, parti sociali, Anas e Ferrovie di Stato per mettere a punto una strategia comune e dare vita, già nel mese di febbraio, ai primi provvedimenti. Finalmente – ha concluso il deputato salentino – il Paese si trova di fronte ad un Esecutivo di Governo che nel silenzio e senza annunci trionfalistici dimostra, con i fatti e con ingenti risorse stanziate, di avere veramente a cuore la cosiddetta Questione Meridionale. Sono certo che grazie a questa misura il Mezzogiorno farà passi da gigante diventando così vera e propria piattaforma logistica del Mediterraneo”.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!